Rinasce la Tonnara di Favignana, il Ministero Autorizza la Ripresa della Pesca al Tonno

Vola sulle notizie

La splendida storica tonnara che fu dei Florio, orgoglio di Favignana, diventata in questi anni un museo identitario di archeologia industriale, tornerà ad essere un azienda autorizzata alla pesca del tonno rosso, una delle sei in Italia.

Il Decreto della Direzione generale della Pesca del ministero delle Politiche agricole e alimentari del 7 novembre rende possibile, dal prossimo anno, la ripresa delle attività di pesca della tonnara di Favignana.

Dopo tanti anni di fermo, la più nota ed importante tonnara italiana potrà riaprire le sue attività di prelievo da destinare al mercato del fresco nel comprensorio ma anche, si auspica, alla trasformazione tradizionale visto che la Nino Castiglione che è tra le piu importanti aziende italiane del settore tonniero, pare abbia di recente rilevato lo storico marchio Florio.

Giovanni Basciano, responsabile regionale AGCI Agrital, dichiara: “apprendiamo con grandissima soddisfazione la decisione del Ministero di autorizzare la riapertura tonnara di Favignana, per la cui rinascita in tanti ci siamo impegnati in questi anni. È un provvedimento di grande importanza per il rilancio economico del territorio delle Egadi e di Trapani. In un momento in cui l’Iccat (International Commission for the Conservation of Atlantic Tunas) dichiara che lo stock di tonno rosso si è ripreso, decidere di restituire alla Sicilia che è stata storicamente terra di tonnare, la sua più importante azienda per la pesca del tonno, mi sembra un ottimo auspicio. Un ringraziamento mio personale va al direttore Rigillo. che ha voluto cosi ridare questa importante opportunità alle Egadi, ai tanti lavoratori ed alle aziende coinvolte”.

[leggi su ilgazzettinodisicilia.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.