Finisce la Fuga dei Due Vittoriesi Evasi dal Carcere di Favignana, Catturati dai Carabinieri Tra gli Scogli

Questo sito fornisce contenuti gratuiti e viene mantenuto attivo grazie agli introiti dei banner pubblicitari. Se stai utilizzando un adblocker, ti preghiamo di supportarci disattivando il blocco della pubblicità o inserendo l’indirizzo di questo sito nella sua whitelist.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito web.Alcuni di questi cookie sono necessari al funzionamento del sito, per tutti gli altri ci serve il tuo consenso.

E’ finita la fuga dei due vittoriesi e del pachinese evasi qualche notte fa dal carcere dell’isola di Favignana, dopo aver segato le sbarre. La nottte scorsa li hanno “ripresi” i carabinieri. Giuseppe Scardino e Massimo Mangione, che avrebbero dovuto finire di scontare la pena nel 2032 e nel 2037, di Vittoria, e l’ ergastolano, Mario Avolese, condannato per omicidio, originario di Pachino, non si erano allontanati dall’Isola. Sono stati trovati tra gli scogli di Favignana dove stavano cercando di rubareuna barca. I tre, dopo aver segato le sbarre, erano saliti sul tetto del reparto e, con delle lenzuola a mo’ di fune, si erano lanciati sul muro di cinta. Poi, sempre con le stesse lenzuola, si erano calati in strada. Scardino (nella foto), 41 anni, come si diceva, deve scontare una pena di oltre 15 anni di reclusione per una serie di rapine violente e per il tentativo di omicidio di un poliziotto a Scoglitti, tutti reati compiuti tra il 2006 e il 2007. Scardino era stato complice di Massimo Mangione, 37 anni, condannato a 12 e 8 mesi (il terzo evaso) nelle rapine e con lui sparò all’impazzata nel centro di Scoglitti ferendo una donna per sfuggire a due poliziotti che l’avevano riconosciuto perchè ricercato per rapina e che cercarono di uccidere. Mangione tentò di uccidere un poliziotto sparandogli un colpo di pistola alla tempia ma la pistola s’inceppò per un caso del tutto fortuito.

Redazione Federica Savasta, Nitto Rosso, Massimo Li Castri, Alice Pepi, Antonio Abbate, Federica Farnisi, Stefania Antoci, Cesare Pluchino, Ettore Tuccitto.

La firma Editore è di Nitto Rosso.

[leggi su giornaleibleo.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.