il Finto Tonno di Favignana Arriva in Parlamento

In seguito, per tre anni, pubblicammo altri approfondimenti su questo caso, triste esempio di come il prezioso “made in Italy” in verità non sia tutelato come dovrebbe (la lunga vicenda è rielaborata nel libro “Quando l’Ente mi tenta”).

Dopo una sfilza di ispezioni, sequestri, denunce e l’interrogazione del consigliere comunale Michele Rallo e, contemporaneamente, minacce, ingiurie, diffamazioni ed aggressioni ai danni del giornalista Tommaso Botto e della sua famiglia (gravi reati tuttora tristemente impuniti), due mesi fa la vicenda è giunta alla Camera dei Deputati, con un’interrogazione a risposta in Commissione, rivolta Al Ministro dello sviluppo economico, al Ministro delle politiche agricole alimentari e…
[leggi su dovatu.it]

01 tonno 200x140

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.