i Numeri della “povertà Educativa” in Provincia di Trapani

1) l’offerta di asili nido e servizi per la prima infanzia – Nel trapanese la disponibilità di posti nella fascia d’età 0-2 anni ogni cento abitanti si è attestata su 9,7 – sotto la soglia dei 10 posti che nel 2018 rappresentava la media regionale – assieme ad altri quattro liberi consorzi siciliani: Ragusa (8,70); Catania (8,10); Palermo (8); Caltanissetta (6,20). Il dato, che a livello nazionale registra una media del 25,5%, misura l’offerta – che, lo ricordiamo ha, nell’Unione Europea, una soglia minima fissata al 33 – sia nel settore pubblico che in quello privato.

[leggi su tp24.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.