Addio Tonnara…il Governo Riduce le Quote di Pesca, L’azienda Castiglione Sospende le Attività

Nei giorni scorsi, aveva destato stupore e curiosità la notizia che la Lega era risultato, al netto di un forte astensionismo, il partito più votato in alcuni Comuni siciliani, tra cui San Vito Lo Capo e Favignana. Nelle Egadi, la lista guidata da Matteo Salvini ha infatti ottenuto il 29,11% dei consensi, facendo meglio di Forza Italia, Pd e Movimento 5 Stelle. Proprio un esponente leghista, Marco Centinaio, Ministro delle politiche agricole, ieri ha sottoscritto un decreto che riduce drasticamente la quota di tonno rosso già assegnata in maniera indivisa con un altro decreto, risalente allo scorso 17 aprile. Di fatto il decreto del Ministero delle politiche agricole ha cambiato in corsa le regole del gioco. In soli due articoli,  è stato ribaltato il contenuto del precedente decreto di assegnazione delle quote tonno, assegnando alla tonnara di Favignana appena 14 tonnellate sulle già esigue 357 a disposizione dei cinque impianti italiani. Una quantità assolutamente insufficiente per la sostenibilità economico finanziaria delle attività di pesca.

[leggi su itacanotizie.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.