Cento Specie Marine nel Rostro di una Nave Cartaginese

Il simbolo di una sconfitta militare si è trasformato nel cuore di una micro città sottomarina, costruita con pazienza da una comunità di oltre cento specie di invertebrati. Nel rostro di una nave da guerra cartaginese affondata dalla flotta romana alla fine della Prima guerra punica, è stato rinvenuto un ecosistema complesso e ricco quasi come quello di un reef: un’opportunità unica per studiare la lenta colonizzazione dei reperti archeologici da parte degli animali marini.

[leggi su focus.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.