Usano i droni per difendere l’Area Marina Protetta delle Isole Egadi

Drone Favignana nell'Area Marina Protetta

A Favignana è partito un progetto per il monitoraggio delle coste con i droni. In particolare l’oggetto del monitoraggio sono i marciapiedi a vermetidi presenti sull’isola, dei veri reef a pelo d’acqua composti dagli scheletri di un piccolo mollusco, il Dendropoma petraeum.

Dendropoma petraeum, marciapiede a vermetidi, trottoir a vermeti

Una specie di barriera corallina

Proprio come avviene per i coralli, questi molluschi crescono in colonie lungo la costa, costruendosi un esoscheletro il cui accumulo forma pian piano dei veri propri marciapiedi che sono riparo e habitat per numerose specie.
L’importanza di questo micro ecosistema é anche legata alla difesa dall’erosione che nell’ isola di Favignana é un fenomeno particolarmente forte, data la natura tufacea dell’isola. Per questo bisogna studiarli, capirne lo stato di salute e preservarli.

Droni per tenere sotto controllo la costa

Una equipe del Dipartimento di Scienze della terra e del mare dell’Università di Palermo, in collaborazione con l’AMP Isole Egadi, sta utilizzando dei droni per filmare dall’alto i marciapiedi a vermetidi, farne una mappa e tenere una traccia storica di queste strutture per studiarne la crescita e l’andamento negli anni.

Il drone utilizzato é uno Skyrobotic SR-SF6, dell´azienda “DroinWork” di Todi (PG) che si può vedere in questa foto. Grazie alla telecamera montata sul drone é possibile pilotarlo a distanza e condurlo lungo la costa filmando e scattando foto con visuali altrimenti impossibili.

Droni amp egadi e università di palermo

Mappatura scogliere con drone a Favignana

Favignana ripresa con i droni

L’uso dei droni per riprese aeree, è sempre più diffuso, non solo in ambito scientifico, ma ormai in tutti i contesti. Per chiudere, un video delle bellezze di Favignana realizzato con un drone (diverso da quello utilizzato per lo studio delle coste).

[via trapaniok.it, trapanioggi, younipa]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.