Sicilia, Recuperate nel Mare Fra Trapani e Favignana Un’anfora Punica e Altri Reperti Archeologici [video]

Nuovo ritrovamento archeologico nel mare delle Egadi, tra Trapani e Favignana. Un’anfora punica del tipo ‘Maña D‘, del terzo secolo avanti Cristo, numerosi altri frammenti di anfore greco-italiche databili allo stesso periodo e frammenti in ceramica sono stati recuperati nel tratto di mare tra la costa trapanese e la più grande delle Egadi. Il ritrovamento da parte della Soprintendenza del mare della Regione Siciliana è avvenuto a seguito di una segnalazione da parte di Giuseppe Curatolo, della società cooperativa ‘Atlantis‘, che ha individuato i reperti sul fondale durante il monitoraggio della condotta idrica. Il recupero è stato effettuato dal nucleo subacqueo della Soprintendenza del mare insieme con il Nucleo tutela patrimonio culturale e il Nucleo subacqueo dei carabinieri.

[leggi su strettoweb.com]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.