Favignana, Marcia Indietro della Sea. Adesso Si Lavora per una Centrale Elettrica “green”

Marcia indietro della Sea a Favignana. La Società elettrica di Favignana voleva costruire una nuova centrale a gasolio, ma dopo le proteste dei cittadini ha dovuto cambiare il progetto.

Adesso la Sea presenta un nuovo progetto che  prevede la realizzazione di una nuova centrale ad alta efficienza energetica e a minor impatto ambientale in sostituzione di quella attuale. Il tetto dell’edificio della centrale sarà interamente ricoperto da pannelli fotovoltaici che consentiranno di produrre circa 700 MWh/anno di energia elettrica risparmiando emissioni di CO2 in atmosfera per oltre 500 tonnellate e alimentare le nuove colonnine previste per la ricarica dei veicoli elettrici. In particolare nell’isola sono molto diffuse le bicilette…
[leggi su ilmattinodisicilia.it]

fotovoltaico 535x300 1

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.