Associazioni, Volontariato e Terzo Settore: Buone Notizie

La Riserva Marina delle Isole Egadi è un paradiso per i subacquei, specialmente nei fondali in cui è immersa Marettimo. Se un tempo da qui i pescatori partivano alla volta dell’America Occidentale, soprattutto in California, da qualche anno l’emigrazione è diminuita, grazie soprattutto al turismo. Su quest’isola dalla bianca architettura e dagli usci celesti, dove al Castello si arriva soltanto via mare oppure seguendo un camminamento vertiginoso che accarezza la cresta delle falesie, adesso si può soggiornare nelle case affacciate sull’azzurro dove nei tempi più magri di Marettimo abitavano i pescatori. Il restyling in forma comunque pur sempre rispettosa degli stilemi classici isolani e delle abitudine consolidate dei suoi abitanti è merito soprattutto di una giovane donna, Maria Torrente, che con un lavoro certosino di convincimento si è meritata la fiducia di tanti locali, che hanno accettato di rimodernare le abitazioni e metterle a disposizione dei viaggiatori provenienti da tutto il mondo che vengono qui, su di un’isola praticamente priva di una vera spiaggia, per tuffarsi nel blu e risalire con gli occhi pieni di colorata meraviglia.

[leggi su corriere.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.