Prosegue Nell’Amp delle Egadi il Progetto dell’Università di Palermo per il Monitoraggio dell’Alga Invasiva Caulerpa Cylindracea

E’ giunto al secondo anno di attività il Progetto “Caulerpa cylindracea  –Isole  Egadi”, frutto di una collaborazione tra l’Area Marina Protetta “Isole Egadi” e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche (STEBICEF) dell’Università di Palermo; l’iniziativa, che si pone come obiettivo il monitoraggio della macroalga invasiva Caulerpa cylindracea all’interno dell’Area Marina Protetta, rivolta a tutti i cittadini residenti e non, concluderà a fine agosto. Per partecipare è sufficiente segnalare gli avvistamenti di Caulerpa cylindracea con l’invio di dati e foto attraverso sms, mail, pagina facebook del Progetto o compilando una apposita scheda, scaricabile dai siti web…
[leggi su parks.it]

 

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.