Abusivismo da San Vito a Triscina: Ancora Poche Demolizioni

L’abusivismo edilizio sembra non risparmiare nessun comune della provincia. Lo scorso gennaio a Nubia, nel comune di Paceco, un immobile abusivo, sequestrato ad aprile 2018, era stato demolito perché la costruzione si trovava all’interno della zona B della riserva orientata «Saline di Trapani e Paceco». Poi altre costruzioni abusive erano state demolite a Paceco, Favignana, Castellammare e San Vito Lo Capo.

[leggi su trapani.gds.it]

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.