La foca monaca trascorre l’inverno sull’isola di Favignana

La foca monaca, dichiarata estinta in Italia, torna durante l’inverno alle isole Egadi, in Sicilia. La sua presenza a Favignana è stata accertata all’ultimo controllo, nel dicembre 2017. Un risultato eccezionale considerato che è l’isola più abitata dell’arcipelago. Lo documentano le fototrappole installate dall’Istituto Superiore per la Ricerca Applicata al Mare (Ispra) in collaborazione con […]

Fonte: guidominciotti.blog.ilsole24ore

Foca Monaca, un Brand per l’Arcipelago delle Egadi – la Sicilia

Regolamento UE 679/2016(GDPR) Coerentemente con l’impegno continuo di DSE S.p.A. di offrire i migliori servizi ai propri utenti, stiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). Vi invitiamo a prenderne visione. standard 12/06/2018 – 18:10 Sull’isola di Marettimo, il ristrutturato castello che […]

Fonte: lasicilia

“foca Monaca”: un Esemplare Avvistato a Marettimo e un Altro a Favignana, Risultato di Eccezionale Significato Scientifico

Sull’isola di Marettimo, il castello che sorge a punta Troia costituisce un punto di osservazione formidabile per lo studio della foca monaca, scomparsa dalle isole Egadi alla fine degli anni 70, cacciata dai pescatori e riapparsa inaspettatamente qualche anno fa, quando ormai la specie sembrava in via di estinzione nel Mediterraneo. Ma questa volta con grande […]

Fonte: siciliainformazioni

Viva la Foca (monaca): Si Pensava Fosse Scappata e Invece Si Nasconde a Favignana

Straordinaria scoperta dell’Ispra: si pensava che l’animale avesse abbandonato i mari del sud Italia a causa del degrado dell’habitat ma invece sverna alle Egadi Andrea Di Piazza Geologo e ricercatore 8 giugno 2018 2.600 LETTURE Un esemplare di foca Monaca L’Area Marina Protetta delle Isole Egadi conferma la presenza invernale della Foca monaca (Monachus monachus) […]

Fonte: balarm

in Inverno la Foca Monaca Frequenta l’Isola di Favignana

Aree protette e biodiversità | Scienze e ricerca Il monitoraggio di Ispra e Amp Isole Egadi documenta la presenza di due esemplari del rarissimo mammifero marino [8 giugno 2018] Continua a dare eccezionali risultati il monitoraggio condotto dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) in collaborazione con l’Area marina protetta Isole Egadi, alla ricerca di tracce che […]

Fonte: greenreport

la Foca Monaca è Tornata Anche a Favignana

Il numero di esemplari di foca monaca u00e8 stato drasticamente ridotto a casua delle attivitu00e0 umane, come epsca e cementificazione selvaggia u00a9 Ispra/AMP Isole EgadinLa foca monaca nelle Isole Egadin u201cRitengo che la presenza della foca monaca possa essere considerato anche un segnale verso lo sviluppo sostenibile e una ulteriore possibilitu00e0 di promozione delle nostre […]

Fonte: lifegate

Documentata la Presenza Invernale della Foca Monaca Nell’Isola di Favignana

(Favignana, 07 Giu 18) Continua a dare eccezionali risultati il monitoraggio condotto dall’ISPRA (Istituto Superiore per la Ricerca Applicata al Mare) in collaborazione con l’Area Marina Protetta Isole Egadi, alla ricerca di tracce che certifichino la presenza e la durata della frequentazione di esemplari di Foca monaca (Monachus monachus) nelle Isole Egadi. L’ultimo controllo eseguito […]

Fonte: parks

Quindi a Favignana ci sono le tartarughe marine e le foche?

A Favignana, nel cuore dell’Area Marina Protetta delle Isole Egadi, c’è un ospedale per tartarughe marine, dal 2015. C’è un ospedale perché le tartarughe marine, come la Caretta Caretta, sono vittime accidentali della pesca, finiscono nelle reti e abboccano agli ami. In alcuni casi invece le tartarughe vengono ferite dall’urto con lo scafo di una […]

da Gibilterra alle Egadi, il Mediterraneo Diventa Museo per le Sculture di Giulio Cosimi Bagada Contro l’Estinzione della Foca

Stai utilizzando un browser datato. Per una migliore esperienza sul sito, aggiornalo o attiva Google Chrome Frame Una mamma di foca monaca che bacia e protegge il suo cucciolo: è l’immagine simbolica – riprodotta scolpendo la roccia – scelta da Giulio Cosimi Bagada come proprio emblema nei confronti della sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull’estinzione della foca […]

Fonte: lextra

Salvaguardia del Sistema Marino

Pesca a strascico illegale ridotta dell’85% grazie al posizionamento di dissuasori , 20 dei quali installati dal privato, 21 esemplari di tartarughe marine Caretta caretta salvate a partire da settembre 2015, il 64% delle quali completamente riabilitate, il ritorno accertato della Foca monaca nelle coste siciliane, documentato da una delle 7 foto trappole che l’impresa […]

Fonte: telesud3