Ex Stabilimento Florio, la fabbrica sull’isola

Sul portone dello stabilimento, sopra lo stemma dei Florio, si trova la scritta: “L’industria domina la forza” e grazie a questa frase è subito chiaro il contesto industriale a cui questi luoghi appartengono. Sotto questa scritta un tempo passavano fino ad 800 dipendenti al giorno, tra operai e impiegati e Favignana contava circa 4500 abitanti. In pratica ogni famiglia aveva qualcuno che lavorava qui.

1961 foto dell' ex stabilimento Florio di favignana in funzione, fumo nero dalla ciminieraFoto dell’ormai Ex Stabilimento Florio. Nel 1961 si vede ancor una ciminiera della fabbrica che emana un denso fumo nero.

Nei mesi di maggio e giugno la pesca del tonno trovava il suo culmine, con la cattura e la mattanza, i mesi antecedenti erano dedicati alla preparazione dell’attrezzatura e alla posa delle reti, mentre quelli successivi erano destinati alla lavorazione del pescato, alla cottura all’aperto, nello spazio dominato dalle tre alte ciminiere, e all’inscatolamento, alla riparazione e manutenzione dell’attrezzatura, fino alla commercializzazione del prodotto finito.

Un restauro durato sei anni, e costato oltre 14 milioni di euro alla regione Sicilia, ha reso da qualche anno visitabile questo luogo, dopo decenni di abbandono.

Al suo interno c’è un museo archeologico con i reperti più antichi trovati nelle Egadi, di epoca fenicia e romana, una sezione dedicata ai Florio e una saletta dove vengono mostrati i filmati storici. C’è anche una sala con in mostra le foto di Salgado, fotografo dell’Agenzia Magnum, che ha ritratto i pescatori della tonnara, scatti bellissimi in bianco e nero. Ma soprattutto c’è una suggestiva installazione multimediale (quasi) olografica, nel padiglione denominato Torino: in questa sala, completamente buia, potete passeggiare tra le proiezioni delle testimonianze di quell’epoca operosa e fiorente. Se vi soffermate davanti ad una proiezione, le casse poste sulla vostra testa vi faranno sentire il racconto, mentre passeggiate, invece, le voci si sovrappongono confuse e i racconti sembrano quel miscuglio di pensieri e sogni un po’ vago e indistinto che talvolta percepisci al risveglio al mattino.

Orari Ex Stabilimento Florio

Se volete visitare l’Ex Stabilimento Florio l’orario di apertura estivo (dal 1 luglio fino al 30 settembre) è tutti i giorni, festivi compresi, dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 23.30. Le visite guidate sono gratuite e sono previste alle: 10.30,– 11.15, 12.00, 17.15, 18.00, 19.00, 20.00,– 21.00,– 22.00. L’ingresso è a pagamento (6 euro adulti, gratis fino a 18 anni).
Per informazioni contattate il +39 324.5631991. Oppure consultate la pagina Facebook del museo: www.facebook.com/exstabilimentofloriofavignana

Foto cartoline degli operai dello Stabilimento Florio

Di seguito alcune foto di una serie di 6 cartoline sui lavoratori della fabbrica dei primi anni del ‘900:

Notizie sull’Ex Stabilimento Florio

La fabbrica dell’isola è diventata un museo e un centro culturale molto attivo per l’isola di Favignana, specialmente d’estate. Questo sito raccoglie automaticamente molte news pubblicate online su quello che succede sull’isola di Favignana. Le trovate nella sezione news del menu.
» Visualizza tutte le notizie sull’Ex Stabilimento Florio.

Condividi: Facebook Twitter

Dì la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *